Circonauta, ritorna a Nardò il Festival internazionale del teatro circo di strada
Inserito da admin il 2 lug 2017 | Nella categoria LiveNews | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Torna anche quest’anno il Circonauta, Festival internazionale del teatro/ di strada che si svolgerà a , dal 7 al 9 luglio 2017 dalle ore 20.30 in poi. Giunto alla sua terza edizione, è ormai una formula collaudata apprezzata e seguita in pochi anni da oltre le 15.000 presenze, grazie ad una programmazione di respiro internazionale ed alla sinergia con i partner che lo rendono indiscutibilmente un festival unico ed originale.

Il Festival apre la stagione estiva dei festival nel Salento e, quest’anno si arricchisce con un giorno dedicato alla musica, che trasformerà la bellissima piazza Salandra di , in una grande festa di apertura, il 7 luglio. L’8 e il 9 luglio invece, il centro storico di ospiterà, nelle sue piazze, corti e cortili, spettacoli indimenticabili. Fra le strade allestite con materiali riciclati, il mercatino del Circonauta non mancherà di stupirci con performance improvvisate, venditori di sogni e promesse fatue.



Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

Il Festival ci racconta del circo contemporaneo, di quello tradizionale, delle arti di strada, della musica, del passaggio delle genti, del nostro patrimonio culturale ed artistico, della sinergia fra cittadini ed artisti.

Il programma prevede la partecipazione di eccellenti compagnie come l’italo-belga RasOTerrA, con lo spettacolo “La Baleine Volante”, la compagnia italo-argentina Lannutti Corbo con il suo varietà surreal-popolare, popolato da personaggi bizzarri e assurdi, Circus Follies con il loro spettacolo un po’ circo e un po’ vaudeville, l’argentino Adrian Bandirali burattinaio ironico e dissacratore che terrà uno spettacolo in prima serata per bambini e un secondo per adulti, il circo teatro dei The Squasciò e l’ironia clownesca ed interattiva di Simone Romanò, gli Strip Fighters Duodorant, seriosi pugili di strada, la compagnia etiope Fekat Circus. La sezione musica prevede la partecipazione del pianista e cantante Antonio Sorgentone che, con il suo quartetto, aprirà il festival la serata del 7 luglio con un repertorio che spazia dallo swing tutto da ballare anni 50′ al rock’n’roll e al boogie woogie, fino a brani originali e classici swing italiani di grandi del passato come Renato Carosone o Fred Buscaglione. Una festa tutta da danzare, fra le luci dei fuochi degli artisti di Girovaghi e Grande Lebussky. I giorni successivi, il Festival ospiterà Les Trains Manouche, per un viaggio fra le sonorità dal retrò che vanno dagli standard dello Swing americano, in onore di Django Reinhardt, al valzer musette francese, dalla musica balcanica e klezmer.

La novità di quest’edizione consiste nel sostegno del Teatro Pubblico Pugliese che promuove alcune compagnie. Così, dietro pagamento di un biglietto a prezzo minimo, sarà possibile assistere agli originali spettacoli di Adrian Bandirali, The Squasciò e Lannutti Corbo.

Numerosissimi i partner di quest’anno: dal Comune di Nardò che promuove la rassegna, al Teatro Pubblico Pugliese, l’Associazione Culturale Garage che gestisce la deriva del Secret Show, con i suoi spettacoli a sorpresa in case e cortili privati, e artigiani che operano sul territorio ed hanno sposato il loro marchio con quello del progetto Circonauta come Manufatto e Straccetti & Rivoluzione che allestiranno le strade con le loro istallazioni realizzate con materiale riciclato, e il Birrificio B94, che per l’occasione, ha creato una serie limitata di birra che si potrà apprezzare solo durante il festival e portare a casa per ricordo del proprio passaggio nel mondo dei sogni!

Il è un progetto culturale che vuole favorire la diffusione del teatro-circo contemporaneo e delle arti circensi della strada, vuole valorizzare il territorio e i suoi centri storici, vuole facilitare il rapporto umano, l’arte del sorriso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe anche interessare:

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top