Primo Maggio: controconcertone a Taranto, tanti artisti contro l’inquinamento
Inserito da admin il 29 Apr 2013 | Nella categoria Fuori Porta | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Comitato spontaneo e apartitico “Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti” promuove il “1° Maggio di lotta – Sì ai diritti, no ai ricatti”: politica dal basso e musica. Saranno presenti artisti locali e nazionali e movimenti che lottano per la riappropriazione dei propri diritti. Una giornata di denuncia e confronto incentrata sulla crisi del lavoro che coinvolge tutta la nazione.

Dalle 10 alle 24 si alterneranno sul palco allestito nel Parco archeologico delle mura greche,  moltissimi artisti del calibro di Fiorella Mannoia, ,Michele Riondino & The Revolving Bridge, Elio Germano e Le Bestie rare, Raf, , Sud Sound System, Roy Paci, (Teatro degli orrori), Riccardo Sinigallia, Daniele Sepe, , , Nadr Solo, , , , Chitarre e Tammorre, Fido Guido, , Leitmotiv, Luminal, Officina Zoe’, Orchestra popolare ionica, , Tarentum clan.


Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

L’evento si terrà nell’area del Parco Archeologico di Solito – Corvisea, una delle poche aree verdi della città, a molti sconosciuta, che vede la presenza di importanti testimonianze storiche, come i resti del circuito murario di età greca che proteggeva i quartieri orientali della città. La gestione dell’area oggi è affidata all’impegno e alle “buone pratiche” di associazioni, giovani, anziani, residenti e fruitori che con la forza delle proprie idee si stanno impegnando per ridarle vita. Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti si impegna a salvaguardare gli sforzi compiuti fino ad oggi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top