Matera Balloon Festival, tra i Sassi in mongolfiera
Inserito da admin il 8 Ott 2013 | Nella categoria Fuori Porta | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il primo grande raduno internazionale di mongolfiere nella , patrimonio mondiale dell’Unesco, il più grande evento a Impatto Zero del Sud Italia sul mondo delle mongolfiere, e il primo appuntamento ufficiale per presentare al mondo le meraviglie paesaggistiche, enogastronomiche e culturali della Murgia e di , candidata “Capitale europea della Cultura 2019”.

Il Matera Balloon Festival (MBF), in programma dal 10 al 13 ottobre, è uno spettacolo pensato e promosso dal Comitato Matera 2019, Regione Basilicata, Città di Matera e Associazione Murgia Madre, per offrire ai visitatori di ogni età quattro giornate ad alta concentrazione di sport, , musica, cultura, cibo a km zero, e naturalmente avvincenti competizioni aerostatiche. Sono attesi nella Città dei Sassi oltre 20 equipaggi di mongolfiere da tutta Europa, con due voli al giorno sulla città e sulla Murgia, accompagnati da guide turistiche, mentre a terra nell’area del Parco della Murgia Materana, tra gli stand enogastronomici e lo Special Graffiti con le opere dei maggiori writers locali.


Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

La prima edizione del Festival sceglie di puntare i riflettori anche sulle tematiche ambientali e della green economy, grazie alla collaborazione speciale con LIFEGATE, il principale advisor e network in Italia per lo sviluppo sostenibile. Attraverso il progetto Impatto Zero di LifeGate, infatti, le emissioni di CO2 generate dall’organizzazione della manifestazione saranno compensate contribuendo alla creazione e tutela di oltre 57.000 mq di foreste in crescita in Costa Rica. Un’iniziativa speciale che fa del MBF il più importante evento a Impatto Zero® del Sud Italia sul mondo delle mongolfiere, un gesto concreto che dimostra come sia possibile organizzare eventi di grande richiamo senza trascurare il pianeta.

Oltre ai palloni aerostatici, il ricco programma prevede una lunga serie di attrazioni ludico e sportive nel “Villaggio dello Sport” (dallo spinning al minibasket, dal trecking all’arrampicata sportiva fino al tiro con l’arco) e laboratori didattici per scuole, famiglie e ragazzi dedicati al tema dello sviluppo sostenibile, dal riciclo della carta alle pratiche del buon cibo, a cura del CONI, partner ufficiale del Festival. Aspettando la sera, occhi puntati al cielo per assistere al “Night Glow”, l’esclusivo spettacolo delle mongolfiere che, dopo il tramonto, si illuminano a ritmo di musica come gigantesche lampadine. Inoltre il cielo sui Sassi sarà sorvolato, oltre che dalle mongolfiere di forma tradizionale, anche da special shapes, palloni dalle sembianze più bizzarre.

Un eccezionale colpo d’occhio per i visitatori che scoprono Matera, set cinematografico naturale per fortunati film come il capolavoro di Mel Gibson “La Passione di Cristo” (2004),  divenuta meta turistica internazionale e sede dal 2006 del MUSMA, il Museo della Scultura Contemporanea uno dei musei più importanti ed originali di Italia. Durante il Festival sarà possibile scoprire la città, ricca di chiese rupestri, e il Parco della Murgia Materana, anche in bici o a cavallo con i Murgesi. Al Matera Balloon Festival sarà infine presentato un concorso fotografico con i palio dei premi promossi da Fotografia.it, il portale di riferimento per gli appassionati di fotografia. Una grande e colorata festa, con attività ed iniziative a ritmo continuo, che ha il dichiarato obiettivo di ripensare e valorizzare il territorio dei Sassi attraverso una sua maggiore fruibilità in ambito artistico, artigianale, rurale, naturale, paesaggistico ed enogastronomico. Per l’occasione Matera e la Basilicata saranno pronte a stupire migliaia di visitatori provenienti dall’Italia e dall’estero.

Anche questo è “Matera Balloons Festival, il Sud che non ti aspetti!”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top