Festival del Cinema Europeo, al via la sedicesima edizione
Inserito da admin il 10 Apr 2015 | Nella categoria Magazine | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tutto pronto per la sedicesima edizione del , in programma a dal 13 al 18 aprile. A Bertrand Tavernier e Fatih Akin – svelati nelle scorse settimane come i due “Protagonisti del Europeo” dell’edizione 2015 – si aggiungono le due attrici Milena Vukotic (a Lecce il 17 aprile) e Paola Cortellesi (in città il 18 aprile) come “Protagoniste del Cinema Italiano”. In cartellone anche la sesta edizione del Premio Mario Verdone e un Incontro sugli Stati Generali della Commedia Italiana a cura di Marco Giusti, con Claudio Bisio, Nicola Conversa (Nirkiop), Francesco Ebbasta e Ciro Priello (The Jackal), Luigi Luciano in arte Herbert Ballerina, Marcello Macchia in arte Maccio Capatonda, Riccardo Milani, Luca Miniero, Neri Parenti, Carlo Verdone.


Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

Si parte lunedì 13 aprile alle ore 20.00 con il film di apertura del Festival. In anteprima europea il Multisala Massimo ospiterà WAX – We are the X di Lorenzo Corvino (Italia, 2015) con Jacopo Maria Bicocchi, Gwendolyn Gourvenec, Davide Paganini, Muriel Gandois, Claudia Gallo, Francesca Ritrovato, Lily Bloom, Mathieu Milella, Andrea Renzi, Andrea Sartoretti, Rutger Hauer, Jean-Marc Barr. Opera prima di Lorenzo Corvino realizzata da ragazzi con un decimo del budget medio di ogni esordio, il film è un “on the road“ in soggettiva, un piccolo thriller generazionale incentrato sulle peripezie di tre ragazzi inviati nel Principato di Monaco per le riprese di uno spot.

I FILM IN CONCORSO

La sezione ufficiale competitiva del Festival presenta 10 lungometraggi europei in gara per l’assegnazione dell’Ulivo d’Oro. In concorso film in lingua originale e in anteprima nazionale – presentati dai rispettivi registi – vagliati da una Giuria composta da Pappi Corsicato, Francesca Marciano e Bruno Torri, che assegnerà inoltre il Cash Prize di 5.000 €, il Premio Speciale della Giuria, il Premio per la Migliore Fotografia ed il Premio per la Migliore Sceneggiatura. Sempre tra i film del Concorso, saranno assegnati anche il Premio Fipresci (Federazione Internazionale della Stampa Cinematografica), attribuito da una Giuria composta da Gemma Lanzo, Anna Osmólska-Mętrak, Michael Pattison; il Premio Cineuropa attribuito dalla Giuria composta da Luciana Castellina e Mirsad Purivatra; e il Premio del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani per il Miglior Attore Europeo attribuito dalla Giuria presieduta da Laura Delli Colli.

LE ALTRE SEZIONI DEL FESTIVAL

Accanto alla sezione competitiva, la manifestazione salentina propone numerosi spazi di approfondimento, sezioni dedicate a cortometraggi e a documentari, che rappresentano un percorso di ricerca di nuovi temi e di nuovi linguaggi audiovisivi.

Sabato 18 aprile si terrà la II edizione degli “Stati Generali della Commedia Italiana” a cura di Marco Giusti. Un incontro che, a partire dai nuovi fenomeni comici delle serie web, sempre più al centro dell’interesse dei produttori, intende riflettere anche sullo sviluppo
 della produzione di commedie, sulle nuove tendenze del cinema comico, sulla divisione sempre più netta tra comicità del sud e comicità del nord e sul successo dei comici non tradizionali. Lecce accoglie nuovamente gli autori, i registi e i protagonisti della commedia italiana, per un confronto cui prenderanno parte Claudio Bisio, Nicola Conversa (Nirkiop), Francesco Ebbasta e Ciro Priello (The Jackal), Luigi Luciano in arte Herbert Ballerina, Marcello Macchia in arte Maccio Capatonda, Riccardo Milani, Luca Miniero, Neri Parenti, Carlo Verdone.

Sempre sabato 18 aprile è la volta della VI edizione del Premio Mario Verdone, istituito dal Festival insieme al Centro Sperimentale di Cinematografia e al Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, in accordo con la famiglia Verdone. Il Premio viene assegnato da Silvia, Carlo e Luca a un giovane autore (massimo 35 anni) che con la sua opera prima si è particolarmente distinto nell’ultima stagione cinematografica. Il riconoscimento vuole onorare il critico, saggista e storico del cinema Mario Verdone, sempre attento nella scoperta di artisti di talento, non solo nel Cinema ma nel mondo dell’arte in generale, come dimostrano i suoi numerosi saggi e scritti.

I finalisti di quest’anno sono: Bonifacio Angius per Perfidia, Leonardo Guerra Seràgnoli per Last Summer, Sebastiano Riso per Più buio di mezzanotte.

Per il terzo anno consecutivo, il Festival del Cinema Europeo, insieme al Centro Nazionale del Cortometraggio e d’intesa con la famiglia, attribuisce un Premio in memoria del regista Emidio Greco, con l’intento di segnalare un giovane autore italiano (massimo 30 anni) per il suo talento nella realizzazione di un cortometraggio. I 10 cortometraggi finalisti: The tin hat di Giuseppe Boccassini, Panorama di Gianluca Abbate, Baùll di Daniele Campea, La baracca di Federico Di Corato e Alessandro De Leo, Messaggi da fuori di Alessio Pasqua, Pietre di Vincenzo Caricari, Orizzonti orizzonti di Anna Marziano, Pic Nic di Kim Gualino,Tacco 12 di Valerio Vestoso, Persefone di Grazia Tricarico.

Tra le altre sezioni anche quella dedicata a “Cinema e Realtà”, per dare visibilità a temi sociali e culturali di rilievo; “Cinema ed Europa” con il Premio Lux e Short Matters!; infine “Puglia Show”, il tradizionale concorso di cortometraggi per giovani registi pugliesi, realizzato in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio e con Augustus Color e riservato a registi pugliesi under 35 anni.

Novità di quest’anno è, inoltre, la sezione “Puglia Show Special”, con i film di alcuni registi pugliesi di particolare rilievo per ricerca espressiva e tematiche affrontate. I film in rassegna: Altamente di Gianni De Blasi, Amara di Claudia Mollese, I resti di Bisanzio di Carlo Michele Schirinzi, Voglio le ali bianche di Chiara Zilli, La mezza stagione di Danilo Caputo. Grazie alla partnership con MYmovies.it, il sito leader in Italia nell’informazione cinematografica, La mezza stagione sarà trasmesso anche in streaming sulla piattaforma MYMOVIESLIVE in contemporanea con la proiezione ufficiale al Festival Europeo di Lecce, lunedì 16 Aprile alle ore 22.00. Per accedere alla visione dell’evento LIVE! basta collegarsi alla pagina http://www.mymovies.it/film/2015/lamezzastagione/live/, attivare un profilo FREE o UNLIMITED e prenotare il proprio posto nella sala virtuale. Il film resterà disponibile anche on demand per l’esclusivo pubblico di MYMOVIESLIVE, a partire dalla data dell’evento LIVE!. Il film sarà distribuito in Italia in video on demand da MyMovies.it assieme al world sales The Open Reel.

Qui il programma dettagliato, con tutte le proiezioni in programma per l”edizione 2015

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top