Adrian Sherwood alla Casa delle Arti
Inserito da admin il 17 Mag 2016 | Nella categoria Fuori Porta | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La stagione musicale invernale 2015 – 2016 non poteva che chiudersi con un ultimo, imperdibile show targato , Bass Culture e Groove Your Talent. Il 20 maggio arriva sul palco della Casa delle Arti di , da Londra, il dub show di (On-U Sound Records), un guru del suono globale e della bass music, pioniere del dub reggae e delle sue contaminazioni, produttore e tecnico del suono di frontiera da quasi quarant’anni in molteplici ambiti musicali. In apertura la cantautrice Teta Mona con il suo progetto dub live “Sheena”, preceduta da un incontro con il dj/musicologo Andrea Mi sul tema “Strategie integrate per la comunicazione musicale”, nell’ambito del laboratorio #TELLUS di Groove Your Talent. After party conclusivo con Andrea Mi in dj set.

A maggio 2016 esce la nuova compilation retrospettiva “Sherwood at the controls vol. 2 1985-90″, sull’onda del grande successo ottenuto dal “vol. 1 1974-1984” l’anno prima. Due album sorprendenti, che dimostrano come l’approccio avventuroso di Adrian Sherwood al suono ed al dub mix sia sempre stato avanti nei tempi, e quanto la musica contemporanea ne sia stata influenzata. Contemporaneamente Adrian Sherwood sta per pubblicare anche il seguito dell’album “Late Night Endless” creato insieme a Pinch, giovane star del dubstep. Fra i tanti lavori in studio di Adrian nell’ultimo anno, spiccano anche quelli per Roots Manuva, Nisennenmondai, Clinic, Coldcut e Congo Natty.


Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

Infinita la lista dei grandi artisti che in passato hanno beneficiato del “tocco” di Sherwood ai controlli: dal mainstream di Depeche Mode, Primal Scream, Sinead O’Connor, Asian Dub Foundation, Air… alle sperimentazioni di Little Axe, Mark Stewart, Tackhead… all’industrial di Nine Inch Nails e Voltaire… oltre alle sue creazioni con la On-Sound records: Dub Sindacate, African Headcharge, New Age Steppers, New Age Steppers ed infine il roots reggae di Bim Sherman, Lee Perry, Prince Far I e tantissimi altri. Il dub show live di Adrian Sherwood esprime tutto questo e molto altro: Uno speciale dj set, in cui l’artista ci accompagna nel suo avventuroso universo musicale fra dub reggae, dubstep, jungle e varie culture del basso, fra remix inediti, anticipazioni dal futuro e gemme rare rispolverate dal passato. Il tutto trasfigurato in tempo reale con l’ausilio di un mixer 24 canali ed effettistica varia.

In apertura, un live set con una interessante esperienza musicale pugliese. Dopo vari viaggi ed esperienze musicali e non fuori dall’Italia,Teta Colamonaco , in arte TETA MONA, torna in Puglia ed inizia una nuova collaborazione con il bassista e producer Paolo ”Prince Jaguar” Clemente. Nasce ”Sheena”, il suo ultimo EP, che unisce le sperimentazioni vocali di Teta a sperimentazioni dub reggae ispirate dalla scena underground dei sound system. Il live set si avvale di una sezione fiati e del basso analogico, uniti a beat ed effetti elettronici.

La serata sarà preceduta da un incontro con il dj-giornalista-comunicatore ANDREA MI (Mixology, Popolare Network) sul tema “Strategie integrate per la comunicazione musicale”. Per l’occasione, Andrea analizzerà lo stato dell’arte della comunicazione legata alla produzione musicale. Dal self-marketing allo streaming, dal fund raising al social networking… cercheremo di capire quali sono i metodi che funzionano nell’attuale mercato musicale.

After party conclusivo in continuità con il dub show di Adrian Sherwood, con ANDREA MI in dj set, che propone la sua particolare formula musicale “from dub to club” utilizzata con successo in varie residenze in giro per l’Italia: Kode_1, Vibranite, Tenax, Disco_nnect e la trasmissione Mixology su Popolare Network e su Podcast

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top