Sud Sound System e Ghetto Eden live in Piazza Libertini a Lecce
Inserito da admin il 5 giu 2018 | Nella categoria LiveNews | Ci sono 0 Commenti
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


, e tanti altri venerdì 8 giugno live in Piazza Libertini a (ingresso 5 euro entro le 22, poi 8 euro). La band simbolo del Salento ritorna nel capoluogo per salutare una nuova estate e porta con se le vibrazioni positive del suo “Eternal Vibes Tour”. I tre protagonisti indiscussi del reggae italiano (NanduPopu, Don Rico e Terron Fabio) ripercorreranno i loro successi di sempre, pronti a far ballare il pubblico.

A 3 anni dal loro ultimo lavoro i sono tornati con il loro 10° album, “Eternal Vibes”, dopo essersi esibiti nelle maggiori capitali europee e per la prima volta in Giamaica. 16 tracce cariche di emozioni e messaggi che li confermano ambasciatori del reggae in Italia e rappresentanti delle inconfondibili sonorità Made in Salento. L’album rivela la doppia faccia degli artisti, che si identificano con i briganti: ribelli arrabbiati e sognatori innamorati alla ricerca di un equilibrio nella società attuale. “Eternal Vibes” è un album di denuncia sociale, contro l’indifferenza delle istituzioni alle problematiche giovanili e contro le violenze di oggi. Ma è anche un disco di ballate d’amore e di riscoperta della propria terra, ricco di collaborazioni tra cui Enzo Avitabile, U-Roy, Anthony B, Freddy Mc Gregor e WildLife.



Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

Per questo grande show, oltre ai Sud Sound System, protagonisti del palco saranno i Ghetto Eden, altra band storica della penisola salentina che per il suo ventesimo anniversario sarà pronta a regalare una grande festa con l’energia tipica delle grandi occasioni e l’alternarsi sul palco di numerosi amici chiamati a partecipare ai festeggiamenti!

I Ghetto Eden nascono il 25 Aprile del 1998 nel periodo in cui si espandeva sempre di più il reggae e il raggaemuffin nel Salento. I fondatori sono Kadim , che arrivato dal Senegal a Lecce in tenera età impara subito il dialetto salentino, e Flavio giovane leccese anche lui ispirato dal fast dj style capace di creare delle liriche uniche, di denuncia sociale e ricche di messaggi positivi.
Nella scena reggae dancehall i Ghetto Eden rappresentano un punto di unione tra la cultura senegalese e quella salentina e negli anni si sono esibiti ; dalle masserie ai centri sociali ai club , le piazze e festival in giro per l’ Italia anche con artisti come; Daddy Freddy, Top Cat, Bounty Killer, Jimmy Cliff, De Marco, Yellowman, Anthony B, Rodigan, Johnny Osbourne.e tanti altri, sempre attivi nella scena continuano a portare avanti il messaggio (no al razzismo) crescono e maturano un pensiero di pace, fratellanza e unione che li porta ad essere ormai una solida realtà della scena reggae e raggamuffin.

Ti potrebbe anche interessare:


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top