I 10 anni di Vasco Brondi e Le Luci della Centrale Elettrica al Palamartino di Bari
Inserito da admin il 1 nov 2018 | Nella categoria Anteprima, Primopiano | Ci sono 0 Commenti
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Vasco Brondi nel primo tour teatrale della sua carriera al di , sabato 1 dicembre per festeggiare i 10 anni di attività de dall’uscita del primo album “Canzoni da spiaggia deturpata”, edito da La Tempesta. Sul palco un lungo repertorio di canzoni dal 2008 al 2018 intervallato da letture e racconti dell’Italia vista dal finestrino per milioni di chilometri, tra la via Emilia e la via Lattea. Ad accompagnarlo ci sarà una piccola orchestra composta da: Rodrigo D’Erasmo al violino, Andrea Faccioli alle chitarre, Gabriele Lazzarotti al basso, Daniela Savoldi al violoncello e Anselmo Luisi alle percussioni. I biglietti sono disponibili sul circuito TicketOne.it e VivaTicket.it.

Acquista subito la tua prevendita TicketOne

“Mistica” è il brano inedito che anticipa il disco in uscita il 5 ottobre “2008-2018: TRA LA VIA EMILIA E LA VIA LATTEA” (La Tempesta/Sony Music). Un doppio album che racconta il viaggio delle Luci della centrale elettrica seguendo un percorso squisitamente musicale e diviso in due parti: da un lato la raccolta di quindici canzoni scelte tra quelle contenute nei dischi e arricchita appunto dall’inedito “Mistica”, e dalla rilettura, anch’essa inedita, di “Libera”, canzone scritta da Vasco Brondi e data in prestito agli amici dei Tre Allegri Ragazzi Morti; dall’altro lato c’è invece spazio per una rilettura molto particolare ed attuale di quindici canzoni del repertorio delle Luci impreziosite dalla presenza di due cover, una di Francesco De Gregori e una dei CCCP.

Ti potrebbe anche interessare:


  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top