Locus Festival 2020, Paul Weller in esclusiva per il Sud Italia
Inserito da admin il 7 dic 2019 | Nella categoria Anteprima, Primopiano | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


La sedicesima edizione del si svolgerà nei weekend tra il 25 luglio ed il 15 agosto 2020, con grandi nomi della scena musicale internazionale, e con tante altre attività culturali.
Primo nome annunciato: , data esclusiva per il sud Italia il 25 luglio a , Masseria Mavùgliola. Il Locus festival sta già annunciando i primi prestigiosi headliner dell’estate 2020. Ma la grande novità è il modo in cui saranno venduti i biglietti, per questo come per tutti i prossimi eventi prodotti da Bass Culture (società produttrice del rinomato festival pugliese).

Cantante, chitarrista e compositore britannico, è una vera e propria istituzione nella sua terra di origine: la maggior parte dei testi delle sue canzoni trae ispirazione dalla cultura inglese. Il suo esordio discografico avviene nel 1977 con la pubblicazione di In The City (Polydor Records) con i Jam, band di cui era frontman e con la quale raggiunse più volte la vetta delle classifiche inglesi. Nel 1982 fonda invece gli Style Council insieme al tastierista Mick Talbot. Conclusa anche quest’esperienza, ha dato il via alla sua carriera da solista, costellata da un successo dopo l’altro, sia di pubblico che di critica.
Partito dal punk, è passato per l’acid jazz fino a spingersi da solista verso nuove sonorità, sconfinanti nel pop, folk, soul e perfino nell’elettronica. Questa incredibile capacità di sperimentazione emerge nella florida discografia di Weller, che dal 1992 ha pubblicato ben quattordici album in studio, l’ultimo di questi, True Meanings (Parlophone Records), è uscito nel 2018.



Per la tua pubblicità su SalentoLive.com

La prevendita del primo concerto annunciato per il Locus festival 2020, parte venerdì 6 dicembre 2019: dalle ore 12 saranno disponibili solo su DICE.fm i biglietti per Paul Weller, per due settimane in offerta early bird a euro 34,50. Quella del 25 luglio a Locorotondo nella Masseria Mavugliola, sarà l’unica data nel sud Italia per il “modfather” Paul Weller, autentica icona della musica inglese.

Approdata da pochi mesi nel mercato italiano, la celebre app inglese DICE è una piattaforma di live music ticketing e discovery. Fondata a Londra nel 2014, DICE è oggi presente anche negli Stati Uniti, in Francia, Italia, Spagna e Australia, apprezzata internazionalmente per tecnologia innovativa, semplicità di utilizzo e lotta al bagarinaggio nella sua modalità “mobile-only”. Per questi e tanti altri vantaggi, il Locus festival e Bass Culture hanno deciso di seguire l’esempio di realtà come il Primavera Sound di Barcellona e Radar Concerti a Milano, e di vendere i biglietti dei propri eventi esclusivamente tramite smartphone e tablet con DICE. Oltre a rendere impossibili le truffe del mercato secondario, DICE offre tante utili funzionalità: si può passare facilmente il biglietto ad altri utenti, ci si può mettere in lista d’attesa in caso di sold-out per acquistare biglietti da chi rinuncia, essere facilmente rimborsati in caso di annullamenti improvvisi, e molto altro.


Ti potrebbe anche interessare:


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top