Casa Barbablù
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando: 25/07/2021 ore 20:30
Dove: Novoli, Teatro Comunale (Piazza Regina Margherita)
Prezzo ingresso: non disponibile




Loading Map….

Domenica 25 alle 20:30 nel Teatro Comunale di Novoli appuntamento con la prima nazionale di Casa Barbablù un progetto di Principio Attivo Teatro dedicato al femminicidio, scritto e diretto da Otto Marco Mercante, sul palco con Francesca Danese. “Sono rimasto molto colpito da alcuni fatti di cronaca che hanno visto donne come vittime, uccise dai loro partner che dicevano di amarle. Mi sono chiesto come sia possibile che un marito, un fidanzato, un amante possa arrivare a tanto. Mi sono interrogato esplorando l’archetipo di Barbablu, l’uomo che “divora” le donne dopo averle sposate”, sottolinea l’attore e autore. “Ho voluto così sondare il rapporto di coppia, dall’amore che prima unisce, all’indifferenza e poi alla tragedia, per mostrare ciò che accade a molte donne, ma anche a qualche uomo, vittime di delitti maturati in famiglia, tra le mura domestiche. Ho voluto anche lasciare una componente immaginifica che corona la narrazione e si alterna, all’interno del racconto, per rimandare a visioni oniriche più profonde”. Alle 21:30 in Corte grande a Campi Salentina, invece, Giovanni Delle Donne e Massimo Giordano proporranno La Guerra di Rocco. “Alla guerra se parte tisi e se torna stisi”. Solo gli occhi di un picchiatello come Rocco, uno “scemo del villaggio” buono come il pane, possono portare in scena con leggera e dolorosa verità i fatti e le contraddizioni di una guerra. In scena la storia autentica della guerra del ‘15-’18 – Isonzo, Caporetto, Monte San Michele, Gorizia, Vittorio Veneto-, fatti che potrebbero raccontare ogni guerra, in ogni angolo del mondo. È puro lo sguardo di Rocco, che parte al fronte fidandosi dell’uomo, e si aspetta che ogni azione sia giusta e buona, per accorgersi che invece sono tutte senza senso e valore. La logica della guerra (e degli uomini che la fanno) muove da chiusi pensieri in chiuse menti, incapaci ormai di riconoscere il fratello, quand’anche ci fosse davvero un nemico da combattere. E Rocco salva la sua ingenua saggezza e muore cercando di dire, semplicemente, all’altro, sull’altro fronte, che la guerra è finita. Questo spettacolo nasce nell’anno del centenario della Prima Guerra Mondiale, in un pianeta che non ha mai abiurato alla guerra, non si è mai arreso alla pace.




Altri eventi consigliati in programma oggi
Ci cangia defrisca con Io Te e Puccia in concerto
19/09/2021 | ore 18:00
Lecce, Piazza Mazzini

Spoiled in concerto
19/09/2021 | ore 18:00
Alezio, El Barrio Verde

Liminal
16/09/2021 – 19/09/2021 | ore 21:00
Taranto, Auditorium Tatà

Celentarock in concerto
19/09/2021 | ore 21:30
Cerfignano, Hakuna Matata

Serata cabaret con Gli Scemifreddi
19/09/2021 | ore 21:30
Corigliano d’Otranto, Lu Mbroia

Rocking Fingers in concerto
19/09/2021 | ore 22:00
Guagnano, Caffè Ducale

Cantine Aperte in Vendemmia
19/09/2021 | ore Tutto il giorno

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top