C’era due volte
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Quando: 16/07/2020 ore 21:00
Dove: Galatone, Palazzo Marchesale (Via Castello)
Prezzo ingresso: non disponibile




Sto caricando la mappa ….

Dal 16 luglio prende il via Damon20 rassegna di teatro, musica, benessere e letteratura a cura della Cooperativa Ventinovenove, fondata e guidata dagli attori, autori e registi Gabriele Polimeno e Mary Negro. La rassegna, che proseguirà sino alla fine dell’anno con oltre venti appuntamenti itineranti e che ospiterà anche cinque serate del Festival Crita, è realizzata in collaborazione con le amministrazioni comunali di , Caprarica di , Galatone, Miggiano, Spongano, il Distretto Produttivo Creativa, Legacoop , Masseria L’Astore di e il di Corigliano D’Otranto. Un’edizione speciale, di rinascita e riscatto dopo un periodo di chiusura e fermo a causa del Covid19. L’identità e il senso di appartenenza sono il filo conduttore che lega tutti gli appuntamenti: i protagonisti sono artisti pugliesi o che con la Puglia hanno un legame profondo. “Abbiamo voluto investire nella nostra Terra, con nostre risorse, per dare una mano, per quanto possibile, a chi come noi vive di un mestiere difficile e precario ed ha sofferto, e continua a soffrire, gli effetti della chiusura delle attività artistiche e culturali. Oltre agli artisti, collaboreranno insieme a noi realtà del territorio che operano nella cultura”, sottolineano da Ventinovenove.

Giovedì 16 luglio (ore 21 e 22 – info e prenotazioni 0833864900 / 329 1688899) nell’Atrio del Palazzo Marchesale di Galatone la rassegna partirà con “C’era due volte”, omaggio a Gianni Rodari, ideato e diretto da Mary Negro e Gabriele Polimeno. Principesse addormentate, improbabili sarti e regnanti in déshabillé, si inseguono sulla scena a colpi di risate, in un testo coinvolgente che necessita della partecipazione attiva e giocosa del pubblico per essere portato a termine. Gianni Rodari conosce i codici dei bambini, sa parlare loro ed insegnare con semplicità e divertimento. I suoi testi partono da fantasie ed invenzioni di bambini e ragazzi, in un movimento che egli stesso amava definire “pendolare”, con un rapporto di scambio continuo che rende il pubblico protagonista sulla scena. Lo spettacolo – in replica il 24 luglio in via Roma a Miggiano (ore 21:30 – info e prenotazioni 3286060955 – 3395745559) e il 31 luglio a Spongano (ore 21.30 – info daimon@29nove.com) – porta in scena, in chiave moderna, La finta addormentata nel bosco e Il Vestito nuovo dell’imperatore che coinvolgeranno il giovane pubblico in modalità interattiva.




Altri eventi consigliati in programma oggi
Non ci sono eventi in questa categoria


  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top