Festival Notte della Taranta con Folkatomik e Officina Zoè
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando: 11/08/2022 ore 21:00
Dove: Carpignano Salentino, Piazza Duca D'Aosta (Piazza Duca D’Aosta)
Prezzo ingresso: gratuito




Loading Map….

L’11 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Carpignano Salentino. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.
Le prove del viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone, hanno preso il via al Cinema di Calimera con Dardust e l’Orchestra della Notte della Taranta.
Si parte alle 21:00 con la musica dei Folkatomic, un gruppo torinese che propone un concerto di musiche del sud del mondo. La band parte dall’esperienza maturata nel mondo della riproposta Folk per arrivare a incontrare sonorità appartenenti all’universo della musica elettronica. I suoni evocativi e arcaici degli strumenti tradizionali, uniti ai colori e alla profondità dei suoni elettronici, nel rispetto delle radici ritmiche tradizionali, creano un linguaggio innovativo, fresco e contemporaneo. L’intento è quello di dialogare attraverso il linguaggio universale della musica popolare, far conoscere a un più ampio pubblico la bellezza dei dialetti e delle sonorità del sud e promuovere le diversità facendole convivere sotto il tetto della musica da festa e da ballo, musiche che da sempre uniscono popoli e generazioni. Folkatomik è composto da: Valeria Quarta, voce e tamburi; Oreste Forestieri, fiati e corde etniche; Daniele Li Bassi, producer; Franco Montanaro, tamburi e voce.

A seguire, ad esibirsi Officina Zoè. E’pulsazione pura per la danza e per la trance. Band trascinante, dal sound inconfondibile. L’elemento di forza del gruppo è la ricerca costante della trance e della ciclicità insita nel ritmo arcano dei tamburelli e intrisa di minimalismo nella musica e nel canto. Ciò ha reso possibile, col tempo, la realizzazione di nuove composizioni musicali che cantano e raccontano il mondo di oggi, ma profondamente ancorate e rispettose della filologia e del linguaggio della tradizione. Officina Zoè ha inciso 10 album nella sua storia e per il 2022 è in cantiere il nuovo disco “Ipnotica” un viaggio singolare con un inedito incontro con l’elettronica. I componenti del gruppo sono: Cinzia Marzo, voce, tamburello, flauti etnici, castagnette; Lamberto Probo, tamburi a cornice, tammorra, udu, cucchiai, voce; Donatello Pisanello, organetti diatonici, mandola, armonica a bocca; Giorgio Doveri, violino, mandola, zither, cupa cupa; Silvia Gallone, tamburi a cornice, tammorra, maranzano, voce; Luigi Panico, chitarra, mandola, armonica a bocca, nay; Emanuele PHL Flandoli, sound engineer.




Altri eventi consigliati in programma oggi
Tam Tam Tamburreddhu Festival
04/12/2022 – 11/12/2022 | ore Tutto il giorno

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top