Li Ucci Festival – Ballamu la pizzica-pizzica con Antonio Castrignanò Trio
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Quando: 13/09/2019 ore 20:00
Dove: Cutrofiano, L'Astore (Via Di Vittorio, 1)
Prezzo ingresso: gratuito




Sto caricando la mappa ….

Venerdì 13 settembre a Cutrofiano prosegue la nona edizione de . Dalle 19 in via Paolo VI appuntamento con “Ballamu la pizzica-pizzica”, laboratorio autentico di danza popolare salentina. Dalle 20 la Masseria L’Astore ospiterà una lunga serata con la possibilità di visitare l’antico frantoio ipogeo, ammirare la destrezza al tornio del maestro Salvino De Donatis e provare sapori e prodotti a Km0 con “AssaggiUcci”. Il progetto – realizzato con il contributo della Regione Puglia (Dipartimento agricoltura, sviluppo rurale e ambientale) – nasce infatti nell’ambito del festival come proposta di promozione dei prodotti tipici pugliesi e salentini. AssaggiUcci vuole promuovere oltre alla partecipazione dei produttori, con particolare riferimento al marchio collettivo “Prodotti di Qualità Puglia”, anche il messaggio della corretta e sana alimentazione attraverso i prodotti biologici e a Km0 e, grazie alle aziende coinvolte, promuovere il territorio collegando il marchio a un turismo enogastronomico collaborando anche con “La Terra di Puglia”. La serata si concluderà con la musica di Antonio Castrignanò accompagnato da Rocco Nigro (fisarmonica), Redi Hasa (violoncello) e Luigi Marra (corde e tamburi). Antonio Castrignanò, cantante, musicista, compositore e percussionista, è divenuto negli anni uno dei personaggi simbolo della riscoperta tradizione musicale del . Con l’orecchio attento agli stilemi del passato e la curiosità di chi vuole vivere la contemporaneità accettandone le sfide, Castrignanò sfrutta la tensione espressiva che si muove tra queste due direttive per costruire un repertorio del tutto personale, spesso connotato da composizioni autografe. Fomenta, il suo ultimo progetto discografico, è un’ulteriore svolta nella sua già eclettica proposta artistica che lo vede coinvolto nelle incursioni elettroniche maturate insieme al produttore e dj turco Mercan Dede: un corto circuito in cui il musicista salentino trova la chiave di volta tra la sua espressione personale fortemente legata alla tradizione e quella, rigenerata, che s’ispira ai suoni della contemporaneità tracciando un percorso moderno, tutto da ascoltare, della musica tradizionale salentina: della pizzica tarantata. Durante il festival in via Capo (nella ex sede della Pro Loco) prosegue “Li Ucci tra musica e colore”, la sezione di arti visive del festival che ospita L’Arte nel Piatto, in collaborazione con l’azienda Fratelli Colì, con una selezione degli oltre 400 piatti di terracotta decorati a mano da diversi artisti nel corso degli anni. Le ultime edizioni del festival sono state caratterizzate da un percorso su “I colori della terra”. Dopo rosso, verde e giallo, per il 2019 è stato scelto l’azzurro “salentino”. Cutrofiano è un paese noto per la lavorazione artigianale di ceramiche e terrecotte, una tradizione che risale al Medioevo. In esposizione anche alcune opere della scultrice, pittrice, restauratrice Giusy De Marzio e della mosaicista Stefania Bolognese




Altri eventi consigliati in programma oggi
BlackBird Acoustic Hits in concerto
19/09/2019 | ore 21:00
Brindisi, Retrogusto

Il Mostro in concerto
19/09/2019 | ore 21:00
Ostuni, Piazzetta S.Oronzo

Vega 80 in concerto
19/09/2019 | ore 21:00
Francavilla Fontana, Giba Cafè

Celentarock in concerto
19/09/2019 | ore 21:30
Torre San Giovanni, Macara

Nola feat Vince Abbracciante in concerto
19/09/2019 | ore 22:00
, Cantiere

Uccio Aloisi Gruppu in concerto
19/09/2019 | ore 22:00
, Da Umberto


  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top