Sagrademari. Strada nel mare per 5 donne e un marinaio che non c’è
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Quando: 15/03/2019 ore 21:00
Dove: Lecce, Astragali Teatro (Via G.Candido, 23)
Prezzo ingresso: 8 euro – ridotto 5 euro




Sto caricando la mappa ….

Prosegue nella storica sede di Astràgali Teatro a Lecce la rassegna invernale e primaverile del progetto Taotor. Promosso dalla compagnia salentina, diretta da Fabio Tolledi, in collaborazione con Ar.Va, Theutra e il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, co-finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia, Taotor proporrà sino a fine maggio spettacoli, anteprime regionali, incontri, appuntamenti dedicati alla poesia e alla musica. Venerdì 15 marzo (ore 21 – ingresso 8 euro / ridotto 5 euro) in scena lo spettacolo “Sagrademari. Strada nel mare per 5 donne e un marinaio che non c’è”, una partitura originale, scritta appositamente per il racconto di Stefano Benni, una produzione di Terrae e Faraualla, con il patrocinio di Legambiente Comitato Regionale Pugliese. Sul palco l’ensemble vocale Faraualla (Loredana Savino, Gabriella Schiavone, Teresa Vallarella e Maristella Schiavone) e l’attrice Anna Garofalo. Alla voce di Rocco Capri Chiumarulo è affidato il prologo dello spettacolo.

Sagrademari è una scia di mare, impalpabile parola in musica e musica in parola. Un crogiolo di lingue e dialetti, ibridato di sardo, ligure e castigliano, napoletano e siciliano, arabo, greco antico e moderno. Un suono unico, come unico è il canto del mare e delle sue genti dai palati salmastri. Una favola sonora dal testo di Benni, su cui è stata composta in maniera del tutto autentica una vera e propria partitura musicale per voce e quartetto vocale. È un suono che cammina sul pelo dell’acqua e si inabissa nel mare affogato dalla nostra spazzatura e dalla nostra arroganza di conquistatori: invasori e sempre, irrimediabilmente, perdenti. Concerto scenico, percorso musicale e immersione senza ossigeno negli abissi. Questo è il modo di leggere un viaggio “mediterraneo” in tempi di sbarchi e dolori salati, di fondali spaccati dalle bombe e dalle reti, di croci senza nome. “Confortati dalla passione delle Sirene, piumate vergini dal dolce canto, cominciamo a raccontare: su mari è altu e contene muntane e nimbi e barrancos ca la terra nun tiene”, si legge nelle note dello spettacolo.




Altri eventi consigliati in programma oggi
Black And Gold in concerto
22/05/2019 | ore 20:30
Lecce, Maria Theresa Bistrot

Buckwise in concerto
22/05/2019 | ore 20:30
Lecce, Officine Cantelmo

Antonello Cuomo canta Venditti
22/05/2019 | ore 21:00
Francavilla Fontana, Teatro Italia

Emilio Solfrizzi ed Antonio Stornaiolo in Il Cotto e il Crudo
22/05/2019 | ore 21:15
Lecce, Teatro Apollo

E.G.O. in concerto
22/05/2019 | ore 21:30
Caprarica di Lecce, Il Vizio del Barone

Black Wed con La Marina
22/05/2019 | ore 22:30
Marina Serra di , Bonasciana

MuseuM in concerto
22/05/2019 | ore 22:30
Lecce, Locale


  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top