Motori, aperte le iscrizioni al 55mo Rally del Salento
Inserito da admin il 29 Apr 2023 | Nella categoria Sport | Ci sono 0 Commenti
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È iniziato il conto alla rovescia e inevitabilmente cresce l’attesa. Il del Salento, una della gare automobilistiche maggiormente apprezzate del panorama motoristico nazionale, giunto alla cinquantacinquesima edizione è già definito nei dettagli. In programma nei giorni di venerdì 26 e sabato 27 maggio si presenta sulla scena sportiva nazionale con diverse novità rispetto agli ultimi anni.

Lo staff dell’Automobile Club Lecce, ente organizzatore della gara, ha studiato e preparato con cura un tracciato all’altezza della tradizione, che vorrà proporsi con sempre maggiore convinzione anche come veicolo di promozione del territorio. Per questo si è cercato di proporre un percorso che sia rinnovato in alcuni dettagli, pur mantenendo la tradizione. Proprio per dare forza a questo connubio, l’Automobile Club Lecce insieme alle Amministrazioni locali ha cercato di conferire un ancor più ampio respiro all’evento, tant’è che il targato venti-ventitre ritroverà, a distanza di sei anni, la sua storica sede di partenza e arrivo di Piazza Mazzini nel cuore di Lecce. La gara, valida quale seconda prova, la prima a coefficiente 1,5, del Campionato Italiano Rally Asfalto e per la Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona, si svilupperà lungo un percorso punteggiato da 9 prove speciali, ricavate in ampia parte dalle arterie asfaltate che hanno caratterizzato le passate edizioni, andando ad individuare alcune varianti che avranno la funzione di rendere ancora più avvincente la sfida contro il cronometro.

Verrà infatti riproposta la prova speciale di Santa Cesarea “abbandonata” nel 2018, che permette di attraversare uno dei tratti paesaggistici più incantevoli della litoranea adriatica e che sarà la sola ad essere affrontata per due volte nella giornata di sabato. Altra novità di rilievo è la speciale di Torre Paduli, nuova denominazione della Miggiano utilizzata l’ultima volta nel 2017 e che, ridotta nel suo chilometraggio, sarà percorsa in senso inverso rispetto al passato, in tre diversi passaggi. Riproposta nell’identica conformazione del 2022 la prova di Specchia anche nei passaggi. In apertura del rally, unica a disputarsi nella giornata di venerdì, la Super Prova Speciale allestita all’interno del Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni Marina di Ugento. La struttura è stata riconfermata sede del parco assistenza, dei riordinamenti, delle operazioni di verifica ante gara, del centro direzionale e della sala stampa.

Inedita invece la location dello Shakedown, il test con vetture da gara che verrà allestito lungo il tratto iniziale della prova di Specchia. Come ormai accade sin dal 2018 accorpato al rally valido per le auto moderne si svolge il Rally Storico del Salento, giunto alla quinta edizione e valido quale seconda prova del Trofeo Rally 4^Zona. La gara si svilupperà lungo le prime sette prove speciali del rally valido per il CIRA-CRZ, compresa la prova spettacolo d’apertura, mai affrontata per ragioni regolamentari nelle edizioni precedenti.

Fino al prossimo 17 maggio sarà possibile inoltrare la domanda di iscrizione alla manifestazione tramite l’accesso all’area riservata del sito acisport.it.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet dell’evento all’indirizzo www.rallydelsalento.eu.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top