Luvaq in concerto
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Quando: 19/11/2019 ore 21:00
Dove: Lecce, Officine Cantelmo (Viale De Pietro)
Prezzo ingresso: gratuito




Sto caricando la mappa ….

Martedì 19 novembre alle Officine Cantelmo di Lecce riparte Dischi Parlanti, la rassegna musicale per band ed artisti emergenti, organizzata da Officine Cantelmo in collaborazione con Radio WAU, CoolClub.it, UASC, con il sostegno di Km97, Sum e SEI – .
I primi ospiti ad aprire la stagione dei live di musica inedita saranno Luvaq con il loro album d’esordio Wabi Sabi, progetto nato dall’incontro tra il rapper e produttore Manu Phl aka Emanuele Flandoli e il chitarrista Naima aka Emanuele Perrone affiancati dal bassista Anoir Ben Hadj Amara.
Prodotto dall’etichetta indipendente La Grande Onda, fondata da Piotta nel 2004, con il sostegno di Puglia Sounds Record 2019 (Regione Puglia – Fsc 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro), Wabi Sabi contiene nove brani originali, nove canzoni d’amore e di nostalgia che raccontano l’ansia sottile del tempo che non si ferma mai, i sogni che sbiadiscono lentamente e l’amore che a essere eterno “come un bacio fra le macerie della crisi post-industriale”. Batterie elettroniche e suoni campionati per un album dalla spiccata attitudine urban con sonorità sospese tra l’itpop e l’underground hip-hop, tra poesia e autotune, tra chitarre acustiche e drum machine.
Nella cultura giapponese la locuzione wabi sabi indica la bellezza insita nella transitorietà delle cose, una visione del mondo fondata sull’accoglimento del fluire delle cose. «L’album nasce da un nodo alla gola, da quella sensazione di malinconia per un passato che non può più tornare, l’ansia per un futuro sempre più incerto, e dalle cicatrici sotto la pelle, quelle procurate dai rapporti finiti, dalle persone che non ci sono più, dall’impatto dei sogni adolescenziali con l’asprezza del mondo reale», racconta Manu Phl «ma c’è anche la consapevolezza che quelle cicatrici sono bellezza, sono la testimonianza che il tempo vissuto è stato intenso, sofferto ma pieno di significato».
La label indipendente La Grande Onda Srl produce, promuove, pubblica e distribuisce progetti discografici caratterizzati da sonorità urban, avvalendosi nel tempo di partner quali Artist First, Audioglobe, Edel, Goodfellas, Self, Warner Chappell, Universo, Universal al fine di garantire ai suoi artisti maggior visibilità possibile ed una distribuzione capillare, fatta a misura del loro progetto, sia sul territorio che su tutte le piattaforme digitali. I lavori pubblicati hanno riscosso successo di critica, dal web alle riviste specializzate, trovando spazio nei canali radiofonici e televisivi tradizionali, così come nei nuovi media. Numerosi i brani richiesti per compilation e colonne sonore, dal film Scialla alle serie Netflix Suburra, dalle storiche compilation Hitmania e Hot Club a quelle del Festival di Sanremo, dalle sigle radio/tv alle pubblicazioni di Rai Trade.




Altri eventi consigliati in programma oggi
Non ci sono eventi in questa categoria


  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

You must be Login to post comment.

Top